Consumatori di energia di domani: Prosumer e CER

Frisbi Società Benefit verso la transizione energetica.

Decarbonizzazione, sviluppo delle rinnovabili ed economia circolare sono i 3 macro-obiettivi che ci siamo posti e per i quali lavoriamo ogni giorno.

Il futuro è nelle mani di tutti. Anche tu puoi fare la tua parte.

Come? Scegliendo un fornitore di energia elettrica che seleziona soltanto fonti rinnovabili, come Frisbi Società Benefit, che ha sempre escluso qualsiasi tipologia di combustibile fossile. E continuerà a farlo per sempre.

Puoi anche scegliere di partecipare in prima persona alla produzione di energia verde, diventando Prosumer o costituendo una CER.

Ma andiamo con ordine…

Che cosa significa Prosumer?

‘Prosumer’ è un termine anglosassone nato dalla fusione delle parole producer (produttore) e consumer (consumatore). Si riferisce a un individuo o una società che svolge contemporaneamente il ruolo di produttore e consumatore di un bene o di un servizio.

Nel settore energetico questa figura assume un valore ancora più importante, partecipando attivamente alla transizione energetica.

I Prosumer, quindi, non si limitano a consumare energia, ma la producono in prima persona, contribuendo alla scelta di fonti energetiche rinnovabili e dunque sostenibili.

Installando impianti da fonti rinnovabili nella propria abitazione o nella propria azienda, è possibile consumare l’energia autoprodotta e contribuire all’offerta energetica complessiva, risparmiando sulle bollette e avendo un impatto positivo sull’ambiente. Utilizzare l’energia prodotta dai propri impianti verdi, infatti, non significa solo scegliere fonti rinnovabili, ma anche abbattere i costi di trasporto e di intermediazione.

Che cosa sono le CER?

Le Comunità Energetiche Rinnovabili (o CER) sono gruppi di persone fisiche, condomini, piccole e medie imprese, associazioni ed enti locali che decidono spontaneamente di unirsi per autoprodurre e utilizzare energia elettrica da fonti rinnovabili.

Costituire una CER permette di migliorare l’impatto ambientale dei singoli e della collettività, stabilizzare i costi in bolletta, contribuire allo sviluppo di reti energetiche sostenibili e accedere a incentivi.

La nuova normativa sulle Comunità Energetiche Rinnovabili (D.Lgs. 199/21) ha reso più semplice l’autoproduzione sostenibile, favorendo lo sviluppo di energia pulita a chilometro zero attraverso agevolazioni burocratiche e fiscali (incentivo in tariffa e contributo a fondo perduto).

Il futuro dell’energia

L’energia del futuro non può che essere sostenibile. Prima raggiungiamo questo obiettivo, meglio sarà per noi e per il pianeta.

Quando inizia il futuro? Dipende da ognuno di noi.

In Frisbi Società Benefit abbiamo deciso di scommettere sui Prosumer e sulle Comunità Energetiche Rinnovabili e, grazie alla nostra esperienza nel settore delle rinnovabili e nel mercato dell’energia, siamo in grado di affiancarti in tutto il percorso, dalla valutazione del progetto all’installazione e ottimizzazione degli impianti, dalla fornitura di energia di integrazione al dispacciamento dell’energia prodotta, dalla gestione della fatturazione all’ottenimento di incentivi finanziari e fiscali.

Con Frisbi Società Benefit, il futuro è più vicino!

Contattaci per sapere come possiamo aiutarti.

Hai altre domande?

Contattaci e un consulente Frisbi sarà a tua completa disposizione.




    Le ultime due bollette con l’attuale fornitore di energia elettrica

    Come sei venuto a conoscenza di Frisbi?

    Se hai conosciuto Frisbi tramite un'azienda con noi convenzionata, in occasione di un evento o di una promozione pubblicitaria, seleziona "Altro" e indica la referenza, così facendo potrai usufruire di un bonus.

    * campi obbligatori

    oppure contattaci al

    (lun-ven 9-13 14-18)